martedì 16 ottobre 2018

#LectorInFabula - Se Barney Stinson inizia a scrivere libri per l'infanzia, la magia esiste davvero!

La BandaCadabra
di Neil Patrick Harris & Alec Azam
Editrice il Castoro, 2018

Traduzione di Maria Laura Capobianco
Illustrazioni di Lissy Marlin
Illustrazioni Impariamo a... di Kyle Hilton

pp. 272
€ 13,50



Alla voce trasformismo sul dizionario si troverà la seguente definizione: Neil Patrick Harris. L’artista americano è infatti attore, ballerino, abilissimo prestigiatore (è stato presidente dall’Accademy of Magical Arts dal 2011 al 2014), presentatore e comico. È passato alla storia per il Barney Stinson di How Met Your Mother, ma ultimamente è salito alla ribalta per aver interpretato il Conte Olaf nella serie Netflix Una serie di sfortunati eventi tratta dai libri di Lemony Snicket. Un performer impeccabile, sempre brillante, attivo socialmente (da anni si batte in difesa della comunità LGBT di cui è orgoglioso membro) che, chi segue sui social sa, non dimentica mai il ruolo di padre amorevole dei suoi due figli Gideon e Harper.
Forse la quotidianità con l’infanzia lo ha spinto a scrivere il suo primo destinato a un pubblico di giovani (la sua biografia, Choose your own autobiography, è stato per anni best seller del New York Times). Possiamo quindi aggiungere un’altra voce all’elenco delle attività del simpaticissimo attore americano: quella di scrittore.

La BandaCadabra (The Magic Misfits nel titolo originale) racconta la storia di Carter, un ragazzino di strada abilissimo prestigiatore, che decide di scappare dallo zio tutore quando la gravità dei furti da questo perpetuati ai danni di ignari e innocenti spettatori dei suo spettacoli diventa troppo per lui. Saltando a bordo di un treno in corsa, giunge nella tranquilla e ridente cittadina di Mineral Wells, nel New England. A Carter sembra tutto troppo bello (anche se non ha idea di come sbarcherà il lunario d’ora in avanti) se non fosse per l’incontro con l’avido B.B. Bosso, il capo di una banda di mascalzoni mascherata da performer circensi che ha in mente di mettere a segno il più grande colpo della storia: rubare il diamante più grande del mondo grazie a trucchi di illusionismo e magia. Carter si troverà invischiato in prima persona nel piano per sventare il furto grazie all’incontro con il misterioso Dante Vernon, proprietario del negozio di magia della città, e con cinque ragazzini dalle abilità straordinarie. Riusciranno a fermare il crudele Bosso e i suoi scagnozzi?

Neil Patrick Harris immagina una quadrilogia per l’infanzia, in cui ogni volume è dedicato a un seme delle carte da gioco (il primo è quello dei quadri), che possa affascinare i bambini nella fascia di età tra i nove e i dodici anni. Il suo progetto, sebbene in questo primo volume tradisca in alcuni momenti alcune leggerezze narrative che rendono il ritmo troppo serrato e complicato da reggere per i giovani lettori, è riuscitissimo in ogni sua parte. La BandaCadabra, infatti, non è semplicemente un libro di narrativa, ma è un vero e proprio manuale di illusionismo e prestidigitazione di base, con tanto di lezioni interne nelle sezioni Impariamo a… che affidano al giovane lettore una missione educativa del tutto particolare. Come chiedere, infatti, ai nativi digitali, di tenere in mano il vecchio e caro libro senza rischiare di farli annoiare dopo poche pagine? Ed ecco che Neil Patrick Harris ha l’intuizione di creare un volume interattivo, intervallato da messaggi cifrati, rebus, alfabeti in codici e missioni segrete per tutti i lettori, non dimenticando tuttavia di educare i bambini e i giovani ragazzi alla spensieratezza, al gioco e al culto dell’immaginazione. Aggiungendo, inoltre, chiari riferimenti al rispetto per l’altro e per il diverso (una delle amiche di Carter è sulla sedia a rotelle e un altro è disegnato come un giovane afroamericano), che non guastano mai in un’epoca di scoraggiante paura per il prossimo. Negli Stati Uniti il secondo volume è già stato pubblicato: non vediamo l’ora che la serie prenda forma presto anche in Italia, certi che i giovani di nostra conoscenza l’apprezzeranno.

Federica Privitera



Ricordiamo tutti il «Bro Code» di Barney Stinson, giusto? Ebbene, questa volta Neil Patrick Harris @nph ci consegna un libro non nelle vesti del suo personaggio più famoso, bensì del se stesso scrittore e abilissimo prestigiatore (è stato presidente dall’Accademy of Magical Arts dal 2011 al 2014). #LaBandacadabra è il primo di una tetralogia per l’infanzia nella quale l’autore racconta le mirabolanti avventure vissute dall’orfano Carter e dalla sua banda, appunto, di amici dalle doti eccezionali. @la_effesenza (da sempre membro del #TeamBarney dei fan di #HIMYM) non poteva mancare a quest’appuntamento e tra poco sarà online sul sito il suo #LectorInFabula. @ilcastorolibri #ticonsigliounlibro #libriconsigliati #criticaletteraria #leggerefabene #consiglidilettura #booktube #bookish #bookworm #bookporn #librichepassione #libridaleggere #libricheamo #instabook #books #libri #igreaders #igread #ilovebooks #ilovereading
Un post condiviso da CriticaLetteraria.org (@criticaletteraria) in data: