sabato 11 aprile 2020

Lo chic parigino restando in Italia: "La Parigina" di Ines de la Fressange e Sophie Gachet


La Parigina
di Ines de la Fressange e Sophie Gachet
L'Ippocampo, 2020


Traduzione di Vera Verdiani

pp. 240
€ 25 (cartaceo)
€ 7,99 (ebook)


“Ovviamente non occorre essere nate a Parigi per avere lo stile parigino”

In queste poche parole si concentra lo spirito del libro: imparare lo stile iconico e lo charme parigino senza abitare a Parigi e, al momento, senza neppure andare a fare shopping nella Ville Lumière. Come? Innanzitutto seguendo gli “atteggiamenti giusti” indicati dalle autrici.

Le regole di base suggerite si basano su alcuni fondamenti che tutti possono seguire, primo fra tutti mantenere “Lo chic basso profilo”, ovvero non esagerare con gioielli scintillanti e con i loghi in bella vista. Un'altra indicazione è quella di non ricorrere al total look, in quanto la Parigina doc mescola gli stili, non si appiattisce cavalcando la moda.
Un suggerimento, anche se difficile, è quello di imparare a sentirsi a proprio agio in ciò che si indossa, ovvero “se un maglione troppo attillato e dei pantaloni aderenti vi fanno sentire a disagio…andate a cambiarvi”. La Parigina è una donna che sa essere sicura di se stessa e che sa valorizzare i pezzi del guardaroba senza diventare vittima delle ultime tendenze modaiole.

Il libro passa in rassegna alcuni look che possono essere replicati cercando i vari capi nel proprio armadio. 
Chi non possiede un paio di pantaloni neri? Ebbene partendo da questo pezzo base si cercano gli abbinamenti più consoni a seconda delle circostanze.
Si vuole ottenere uno stile più aggressivo? Abbina una giacca e sneakers sportive.
Cerchi un elemento per essere più moderna? Ricorri ad una borsa grintosa, non necessariamente dell’ultima collezione.
E per essere chic ma non troppo? Ecco qui: giacca da smoking per il tocco elegante, camicetta imprimé, jeans leggermente scoloriti e sandali bassi e neri.
Se poi si ha qualche dubbio sull’abbinamento tra scarpe e abbigliamento, nulla da temere, vengono presentati mix che stanno bene insieme, basta replicarli e lo chic sarà assicurato.

Ci sono errori da evitare? Certamente sì perché alcuni look, di qualunque stile siano, non donano a tutte. La Parigina, quindi, suggerisce quali sono i passi falsi che tutte rischiano di commettere: dalla biancheria, al costume da bagno, dagli accessori ai gioielli, anche e soprattutto a seconda dell’età.
Ma se proprio non si riesce a trovare il look adeguato? Niente paura, nel libro l’autrice scrive chiaramente cosa indossare in ogni contesto: basterà copiare e lo chic garantito!

Non mancano nel testo indirizzi e negozi ai quali rivolgersi per i vari capi di abbigliamento, ma anche per mangiare, rilassarsi e lasciarsi ispirare.

Al momento purtroppo a Parigi non ci possiamo andare, ma prendere appunti per il prossimo viaggio non costa nulla, anche perché il manuale è stato da poco aggiornato con indirizzi in tutti gli arrondissement della capitale francese.

Per noi di CriticaLetteraria i libri sono un richiamo irresistibile, quindi riveliamo un luogo assolutamente da frequentare: la libreria Galignani: la prima libreria inglese aperta sul continente. Negli anni, oltre ai libri, è diventata un punto di riferimento riviste anche di moda!

E ora conosciamo le autrici:
Ines de le Fressange, icona dell’eleganza francese, ex modella e musa di Karl Lagerfeld per Chanel e consulente per Jean - Paul Gautier è apparsa su tutte le riviste di moda del mondo.
Ora, all’età di 62 anni, continua a collaborare con molte case di moda e, di recente, con il brand Uniqlo disegnando collezioni per uomo, donna e bambino: Lifewear, uno stile una identità.

Sophie Gaghet, giornalista di Elle, esperta di stile e di bon ton, si auto definisce “Parisian Chic”, una certezza nella moda parigina e internazionale.


Elena Sassi