sabato 18 dicembre 2010

La Grande Storia. Pescara - Castellamare dalle origini al XX secolo

                       

La grande storia. Pescara - Castellamare dalle origini al XX secolo
di Licio di Biase
Edizioni TRACCE, 2010

pag. 616
euro 25,00



In questo romanzo lo storico Licio Di Biase ci prende per mano e ci accompagna in un viaggio.
Un viaggio nel tempo e nella storia di Pescara che ha inizio tremila anni fa.

Vi avverto è un viaggio lungo 613 pagine che si snoda in un percorso denso di storia, studio consapevole e impegnato e ricostruzione attendibile supportata da un’attenta ricerca archivistica ma in connubio con la passione imprescindibile per la propria città e desiderio di ribadire un sentimento di identità e senso di appartenenza che dovrebbero essere comuni ad ogni individuo.
E’ soprattutto un viaggio nella memoria che susciterà nei ragazzi di oggi e in quelli di ieri una rinnovata sensazione, di curiosità e scoperta per i primi, di grande nostalgia per i secondi.
Licio Di Biase con grande impegno e competenza e con uno stile narrativo degno de I pilastri della terra e Mondo senza fine di Ken Follett ha restituito alla città di Pescara quelle rughe che i ripetuti lifting le hanno stirato: l’unica tipologia di segni del tempo che, a mio avviso, non avrebbero bisogno di nessun intervento estetico.