lunedì 7 luglio 2014

#LibrinTrincea - una rubrica per non dimenticare



#LibrinTrincea. Abbiamo scelto di usare questo hashtag per la nuova rubrica di Critica Letteraria dedicata alla Prima Guerra Mondiale. Lo abbiamo scelto perché unisce la trincea –  simbolo della tragedia bellica – e i libri, ovvero ciò di cui parliamo con passione da anni nel nostro blog. Ma nello stesso tempo, avvicinare libri e trincea significa anche costruire un legame tra la battaglia e la letteratura, tra le scelte politiche e civili che cambieranno per sempre gli assetti mondiali.

In occasione del Centenario della Grande Guerra, noi di Critica Letteraria daremo il nostro contributo nel ripercorrere la storia della Prima Guerra Mondiale non solo da un punto di vista storico, ma culturale nel senso più ampio. Saremo periodicamente presenti con le nostre recensioni lasciando raccontare quel primo quarto del Novecento da romanzieri, poeti, artisti e storici, cercando di capire meglio anche il ruolo  dell’artista e le sue scelte estetiche. Quale impegno, quali successi e quali delusioni.

Da questa settimana la rubrica prende vita con un contributo di Luca Pantarotto. Come sempre potrete seguirci sui social network e usando l’hashtag #LibrinTrincea. Come sempre, buona lettura.




0 commenti: