domenica 8 maggio 2016

Festa della mamma: Quando essere madre ti salva la vita. Splendi più che puoi


Emma è una donna forte, che prende coraggio e racconta la sua storia a Sara Rattaro. 
Una storia tremenda di violenza, ma anche una storia piena di speranza. Emma ha vissuto per troppi anni della sua vita segregata in un appartamento, in uno sperduto paese in montagna. Il suo aguzzino è il marito: l'amore della sua vita diventa la causa di un incubo. 

Una storia come purtroppo tante, in una Italia che troppo spesso chiude gli occhi di fronte a questi fatti, giudicandoli privati. Ma Emma è più forte. Emma è una mamma. È infatti proprio per l'amore incondizionato che nutre nei confronti della sua bambina che si alza in piedi, scappa e torna a vivere. 
Nel romanzo Emma dimostra un'apprensione e un amore infinito nei confronti di una figlia innocente,  inconsapevole e forse ignara di tutto, che le dà il coraggio di ripartire e ricominciare. Spesso nel romanzo, così vicino a una testimonianza, Emma ammette che, senza la sua bambina, probabilmente non avrebbe avuto modo di ribellarsi. Ma l'amore materno va oltre ogni limite, e può far compiere di estremo coraggio. Gesti di sopravvivenza.

Se vuoi saperne di più, trovi qui la recensione e qui l'intervista all'autrice.

0 commenti: